Torni multiprocesso

Perché multiprocesso?

Le macchine multifunzione, che consentono di effettuare le operazioni di tornitura, fresatura, alesatura e rettifica, presentano moltissimi vantaggi rispetto alle macchine tradizionali. Avere in una sola apparecchiatura la possibilità di eseguire diversi processi di lavorazione consente di completare il pezzo in una sola volta e il fatto di evitare i cambi di macchina permette:
 
• risparmio di tempo e miglioramento della tempistica di consegna
• riduzione dei costi
• miglioramento della qualità del pezzo, maggiore precisione e minor rischio di errori
• riduzione del personale richiesto
• risparmio di apparecchiatura, superficie dell’impianto e dei magazzini intermedi
• facilita la gestione della produzione e il carico di lavoro delle macchine
• differenziazione tecnologica rispetto alla concorrenza

  

Perché Geminis?

• Maggiore precisione:
o grazie alla rotazione, gli assi lineari hanno una maggiore precisione di posizionamento senza manutenzione rispetto alle altre soluzioni
o massima stabilità termica dei componenti della macchina grazie a un sistema di refrigerazione centralizzato
o asse C di grande precisione con sistema master slave
o possibilità di montare lunette idrostatiche che garantiscono la rimozione del run out
o possibilità di integrare la rettifica cilindrica con cicli specifici Geminis. Equilibratura automatica della mola e del sistema GAP e CRASH.
 
• Dinamica:
o macchina con guida di rotazione e alta capacità dinamica che permette di realizzare operazioni di fresatura di alta produttività
o cambi rapidi di strumento grazie al magazzino di strumenti integrato nella colonna per strumenti di fresatura e tornitura
o teste di fresatura fino a 4.000 giri/minuti e 52 kW
 
• Flessibilità:
o cambio automatico di accessori: fresatura, tornitura, rettifica, alesatura…
o sostituzione automatica di strumenti
o possibilità di personalizzare la macchina con accessori multipli: lunette, teste di fresatura…
 
• Accessibilità: la soluzione a carrello consente di accedere a zone strette
• Ergonomia: la posizione dell’operaio rispetto alla zona di lavoro è ottima
 

  
Serie semipesante - Tornio multiprocesso